Alternanza scuola lavoro

Progetto “I learning tours dei docenti in azienda – Scuole e Imprese: conoscersi per crescere insieme e orientare al lavoro con strumenti knowledge sharing e active learning”

Percorso di formazione continua finalizzato all’orientamento professionale, rivolto ai docenti delle scuole superiori ed agli operatori della FP. Finanziato dalla Provincia di Pavia è stato realizzato nell’anno scolastico 2013-2014 con l’obiettivo di

  • mettere in relazione la scuola con una pluralità di stakeholder, individuando le caratteristiche metodologiche e di contenuto che devono avere i percorsi di studio per meglio rispondere alle esigenze del territorio;
  • rilanciare la collaborazione tra soggetti (scuole e imprese) che solitamente, ancora oggi, operano senza un approfondito coordinamento;
  • favorire un maggiore scambio tra Istruzione e Formazione Professionale;

e per

  • aiutare a migliorare l’offerta formativa delle scuole;
  • sviluppare un orientamento al lavoro più corrispondente alle reali condizioni in cui operano le aziende di ogni singolo settore;
  • permettere alle imprese di entrare in contatto con il grande patrimonio di conoscenza presente negli istituti tecnici, professionali e negli enti di formazione troppo spesso latente e non valorizzato.

Ha visto il coinvolgimento di 15 Istituzioni scolastiche di indirizzo tecnico, professionale e liceale ed Enti di formazione professionale, con la partecipazione di 33 docenti di discipline diverse, con maggiore rappresentatività in ambito professionale; 22 Aziende di filiera (Commerciale, Sociale, Agroalimentare e Turismo, Elettromeccanica) operanti nei diversi settori produttivi con maggiore rappresentatività della piccola e media impresa, Associazioni di categoria.

Il Portale dell’alternanza

In partenariato con Adecco Group, Noveris ha realizzato un portale con l’obiettivo di supportare scuole e aziende (e tutti gli attori a vario titolo coinvolti nelle attività di Alternanza Scuola-Lavoro derivanti dalla L. 107/2015) nella progettazione, nella realizzazione e nella valutazione delle diverse azioni.

L’ambizione è quella di agevolare la comprensione e l’applicazione della normativa, facilitare l’incontro tra domanda e offerta di percorsi di alternanza, semplificare i processi gestionali, promuovere il dialogo e la condivisione di soluzioni e idee applicative.

Per raggiungere questo risultato il portale dell’alternanza si articola in diverse funzionalità, le principali delle quali sono: fornire informazioni, accompagnare la gestione operativa dalla progettazione alla valutazione finale e garantire un ampio repository di tutte le attività e del loro svolgimento.

Per le scuole, e per le aziende, l’applicazione vuole essere una guida che offre una scelta tra le varie tipologie di percorsi di alternanza e che permette la progettazione e costruzione tutorata di soluzioni personalizzate per classe, gruppi di studenti (anche interclasse), singoli studenti.

L’applicazione produce in automatico tutti i documenti già compilati per attivare, documentare e rendicontare le attività di alternanza dell’istituto.